Sezionatrice orizzontale con pinze modello Magic

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

SEZIONATRICE ORIZZONTALE CON PINZE MODELLO MAGIC 

Sezionatrice orizzontale con struttura robusta, con pinze modello Maggi. Dimensione di lavoro 4300 x 4300 mm

spessore 80 mm, 3 piani frontali, controllo CNC

  • capacità taglio luce 4300
  • con spintore motorizzato e n. 6 pinze x bloccaggio pacco pannelli

  • controllo numerico / posizionatore
  • piano anteriore fisso con contro guida ricoperto in bachelite
  • n. 4 altri piani anteriori d’appoggio mobili
  • incisore
  • quadro comandi pensile orientabile
  • armadio elettrico incorporato
  • accostatore  automatico con 1 cilindro pneumatico prima e 1 dopo asse taglio
  • piano scorrimento in bachelite

Macchina in buono stato / funzionante.

 

 

 

 

 

 

 

MACCHINA SMONTATA VISIBILE PRESSO IL NOSTRO SHOWROOM

DISPONIBILE E IN PRONTA CONSEGNA

 

 

 

 

  • Sezionatrice orizzontale è composta da un banco di lavoro orizzontale sul quale viene appoggiato il foglio da sezionare. Sul banco è montato un ponte superiore o una feritoia fissa sul lato inferiore che permette ad una sega circolare di attraversare il banco sezionando il foglio. In quest’ultimo tipo di sezionatrice spesso è presente anche un sistema di spintori ossia dei bracci mobili che spingono il pannello nella giusta posizione di taglio o forniscono un riferimento in appoggio per la misurazione.

 

 

  • Esistono inoltre sezionatrici automatiche provviste di un banco elevatore nel quale si depositano diversi fogli di materiale da sezionare, uno spintore preleva uno o più fogli da tale banco facendoli scorrere verso il banco di taglio dove un carro lame procede al taglio; moltissime volte inoltre tali macchine automatiche hanno una botola che permette alla macchina di scartare le refilature e gli sfridi dei pannelli in automatico. A tale botola è, a richiesta, associato un nastro trasportatore sulla cui uscita è posta una ghigliottina con il compito di troncare le refilature a una misura tale da essere adatta a un successivo nastro trasportatore che scarica in un cassone per lo smaltimento.