Cabina di Verniciatura a secco

Questo slideshow richiede JavaScript.

Cabina di Verniciatura a secco

normative CE

La Cabina di verniciatura a secco mod. SE3 è dotata di filtri in cartone inerziale “Andreae” che assicurano una capacità maggiore di accumulo delle particelle di vernice e filtri in fibra di vetro “Paint-Stop”.
Questo dispositivo di integrazione dell’aria in depressione diventa indispensabile quando i locali sono di ridotte dimensioni. Dotato di cassetti di raccolta delle polveri con lo lo scopo di raccogliere i residui che si accumulano fra le pieghe dei filtri inerziali, con evidenti vantaggi: riduzione dell’inquinamento, minore perdita di carico, maggiore durata di tutti i filtri.

La struttura della cabina è composta da pannelli modulari in acciaio zincato e studiata per essere montata con facilità e rapidità.

COSI’ COMPOSTA:

– Misure 3.000 x 2.300

– Profondità 1.000 con 1 motore da 2,2 LW da 11.000 MC-H,

– Filtri in cartone inerziale “Andreae” e filtri a cassetto in fibra di vetro “Paint-Stop”,

– Plafoniera con quadro elettrico e cambio sezione d. 450, Certificata a Norme CE

 

VISIBILE ED IN PRONTA CONSEGNA PRESSO LA NOSTRA SEDE DI AGRATE.

PROMOZIONE

La Cabina di verniciatura a secco; FOTO

 

Filtri in cartone inerziale “Andreae” e filtri a cassetto in fibra di vetro “Paint-Stop”

5.CABINA DI VERNICIATURA OLIMPIA

Motore da 2,2 KW da 11.000 MC/H

7.CABINA DI VERNICIATURA OLIMPIA

 

5.CABINA DI VERNICIATURA

 

1- CABINA VERNICIATURA A SECCO DA MM. 3000 DEL 11-08-2016

 

2- CABINA VERNICIATURA A SECCO DA MM. 3000 DEL 11-08-2016

 

4- CABINA VERNICIATURA A SECCO DA MM. 3000 DEL 11-08-2016

 

5- CABINA VERNICIATURA A SECCO DA MM. 3000 DEL 11-08-2016

 

6- CABINA VERNICIATURA A SECCO DA MM. 3000 DEL 11-08-2016

 

7- CABINA VERNICIATURA A SECCO DA MM. 3000 DEL 11-08-2016

 

8- CABINA VERNICIATURA A SECCO DA MM. 3000 DEL 11-08-2016

 

9- CABINA VERNICIATURA A SECCO DA MM. 3000 DEL 11-08-2016

 

10- CABINA VERNICIATURA A SECCO DA MM. 3000 DEL 11-08-201610

 

 

11- CABINA VERNICIATURA A SECCO DA MM. 3000 DEL 11-08-201610

ulteriori informazioni sulla nostra cabina di verniciatura a secco

RICERCA – PROGETTAZIONE – ESPERIENZA

La nostra esperienza è data da più di trent’anni di progettazione e costruzioni di cabine di verniciatura e impianti, ed è caratterizzata da risultati positivi e da una presenza continua a fianco dei clienti utenti. I nostri tecnici, costantemente impegnati a migliorare qualità e prestazioni, si avvalgono spesso di collaborazioni con istituti di ricerca ed esperti qualificati. Grazie a tutto questo, abbiamo realizzato molti progetti per aziende di grande rilevanza a livello europeo, che costituiscono per noi ottime referenze, oltreché motivo di prestigio

 

INTEGRATORE ARIA IN DEPRESSIONE

Un dispositivo di integrazione dell’aria in depressione è sempre utile, ma diventa assolutamente indispensabile quando i locali sono di ridotte dimensioni

 

cabina di verniciatura a secco Famac

CASSETTI PER LA RACCOLTA DELLE POLVERI

 

I cassetti della – cabina di verniciatura a secco – di raccolta delle polveri hanno lo scopo di raccogliere i residui che si accumulano fra le pieghe dei filtri inerziali, con evidenti vantaggi: riduzione dell’inquinamento, minore perdita di carico, maggiore durata di tutti i filtri

 

QUADRO ELETTRICO -ILLUMINAZIONE – CABLAGGIO

 

Tutte le nostre cabine vengono consegnate con quadro elettrico e plafoniere montati e cablati per un facile e rapido montaggio.

 

 

CLICCA LA PIANTINA PER VEDERE DOVE SIAMO

 

Banco di Carteggiatura Autopulente

Questo slideshow richiede JavaScript.

Banco di Carteggiatura Autopulente

BANCO ASPIRANTE

I banchi per carteggiare, autopulenti, offrono molti vantaggi per la salute, l’ambiente e la produttività. Sono consigliati ed a volte imposti dalle AUSL. Costruiti in lamiere zincate, pressopiegate, in più versioni ed optionals, sono dotati di un potente elettroaspiratore a doppia aspirazione, del tipo a gabbia di scoiattolo, con motore con trasmissione a cinghia a bassa rumorosità.

6.BANCO DI CARTEGGIATURA AUTOPULENTE
Banco per carteggiata AUTOPULENTE COMPLETO DI SPALLE RIBALTABILI
n° 4 CARTUCCE INTERNE CON INTERRUTTORE PULIZIA POSTO SUL FRONTALE
SERBATOIO X ACCUMULO ARIA PULIZIA
Misure mm. 2.500 x 1.000

PIANO ASPIRANTE DEL BANCO DI CARTEGGIATURA

Il piano aspirante è del tipo inerziale con superficie forata con macchine automatiche e consente il passaggio dell’aria e della polvere alla stessa velocità in tutti i punti della superficie. Il piano è dotato di listelli antigraffio. (OPTIONAL)

IL POLMONE ASPIRANTE è munito di “micron” di sicurezza. Caratteristica di questi banchi e delle cabine è che l’aria aspirata, dopo essere stata filtrata e depurata, viene rimessa nell’ambiente senza alterare la temperatura nè creare depressione.

In funzione DELLE POLVERI DA ABBATTERE le cartucce possono essere di cellulosa trattata, di non-tessuto in poliestere o di non-tessuto in poliestere antistatico ecc.

IL SISTEMA FILTRANTE è costituito da un polmone con elettroaspiratore e cartucce plissettate, doppie nei banchi versione “SUPERGHIBLI INNOVAZIONE”.
L’ARIA ASPIRATA impregnata di polvere, viene filtrata e rimessa nuovamente nell’ambiente.

PULIZIA E LAVAGGIO FILTRI “SISTEMA VENTURI”

La pulizia ed il lavaggio delle cartucce plissettate si effettuano con getti d’aria compressa in controcorrente “Sistema Venturi”, accumulata in un serbatoio in dotazione, alloggiato all’interno del banco.

Il comando pulizia viene azionato da pulsanti inseriti a bordo macchina assieme al quadro elettrico.

9.BANCO DI CARTEGGIATURA AUTOPULENTE

BANCHI E CABINE SONO PROGETTATI PER LAVORARE IN BATTERIA

Banco di carteggiata 27.01.2016

12.BANCO DI CARTEGGIATURA AUTOPULENTE

 

 in PROMOZIONE  E IN PRONTA CONSEGNA

VEDI FILMATO

 

Isola di Verniciatura con Cabina a Secco e Banco Aspirante

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Isola di Verniciatura con Cabina a Secco e Banco Aspirante

La Cabina di verniciatura a secco mod. SE3 è dotata di filtri in cartone inerziale “Andreae” che assicurano una capacità maggiore di accumulo delle particelle di vernice e filtri in fibra di vetro “Paint-Stop”.
Questo dispositivo di integrazione dell’aria in depressione diventa indispensabile quando i locali sono di ridotte dimensioni. Dotato di cassetti di raccolta delle polveri con lo lo scopo di raccogliere i residui che si accumulano fra le pieghe dei filtri inerziali, con evidenti vantaggi: riduzione dell’inquinamento, minore perdita di carico, maggiore durata di tutti i filtri.

La struttura della cabina è composta da pannelli modulari in acciaio zincato e studiata per essere montata con facilità e rapidità.

CABINA DI VERNICIATURA

 

La ns Isola di Verniciatura con Cabina a Secco e Banco Aspirante ha le seguenti caratteristiche:
Cabina Verniciatura a Secco misure 3.000 x 2.300
Profondità 1.000  N.1 motore da 2,2 LW da 11.000 MC/H,
Filtri in cartone inerziale “Andreae”, filtri in fibra di vetro “Paint-Stop”
Plafoniera con quadro elettrico
a Norme CE

Cabina di verniciatura Olimpia 27.01.2016

INTEGRATORE ARIA IN DEPRESSIONE

Un dispositivo di integrazione dell’aria in depressione è sempre utile, ma diventa assolutamente indispensabile quando i locali sono di ridotte dimensioni.

CASSETTI PER LA RACCOLTA DELLE POLVERI

I cassetti di raccolta delle polveri hanno lo scopo di raccogliere i residui che si accumulano fra le pieghe dei filtri inerziali, con evidenti vantaggi: riduzione dell’inquinamento, minore perdita di carico, maggiore durata di tutti i filtri

SISTEMA TOTAL FILTER

Il sistema “Total Filter” è un’idea che permette di filtrare l’aria al 100%, grazie alla perfetta eliminazione delle fessure fra i cassetti e le pareti.

CARBONI ATTIVI IN CELLE ARRETRATE

Su specifica richiesta, vengono fornite e montate tutte le tubazioni dei gruppi in entrata ed uscita.

L’Olimpia L’Ecologica ha sostituito le cartucce con celle arretrate, perché permettono l’aspirazione su entrambe le linee dei filtri inerziali. In questo modo si ottengono: maggiore aspirazione, maggiore filtrazione, maggiore durata, più facile manutenzione.

 

 

CERTIFICAZIONE CE E ISO 9001

 

CE

Tutte le cabine e gli impianti Olimpia L’Ecologica sono rigorosamente certificati CE. Oltre a ciò, la società privilegia gli acquisti di prodotti certificati ISO 9001.

QUADRO ELETTRICO -ILLUMINAZIONE – CABLAGGIO

Tutte le nostre cabine vengono consegnate con quadro elettrico e plafoniere montati e cablati per un facile e rapido montaggio.

TRASPORTI E MONTAGGI IN LOCO

Le nostre cabine sono state studiate per essere trasportate con minimo ingombro e montate con facilità e rapidità.

PRESSURIZZAZIONE LOCALIZZATA

L’area di verniciatura può essere pressurizzata grazie all’installazione di un gruppo di pressurizzazione e di una camera di espansione con microfiltri, con costi molto contenuti. I nostri tecnici valuteranno le Vostre richieste per proporVi la soluzione più adatta e conveniente

 

BANCO ASPIRANTE

I banchi per carteggiare, autopulenti, offrono molti vantaggi per la salute, l’ambiente e la produttività. Sono consigliati ed a volte imposti dalle AUSL. Costruiti in lamiere zincate, pressopiegate, in più versioni ed optionals, sono dotati di un potente elettroaspiratore a doppia aspirazione, del tipo a gabbia di scoiattolo, con motore con trasmissione a cinghia a bassa rumorosità.

 

Banco per carteggiata AUTOPULENTE COMPLETO DI SPALLE RIBALTABILI

n° 4 CARTUCCE INTERNE CON INTERRUTTORE PULIZIA POSTO SUL FRONTALE
SERBATOIO X ACCUMULO ARIA PULIZIA
Misure mm. 2.500 x 1.000

PIANO ASPIRANTE

Il piano aspirante è del tipo inerziale con superficie forata con macchine automatiche e consente il passaggio dell’aria e della polvere alla stessa velocità in tutti i punti della superficie. Il piano è dotato di listelli antigraffio. (OPTIONAL)

IL POLMONE ASPIRANTE è munito di “micron” di sicurezza. Caratteristica di questi banchi e delle cabine è che l’aria aspirata, dopo essere stata filtrata e depurata, viene rimessa nell’ambiente senza alterare la temperatura nè creare depressione.

In funzione DELLE POLVERI DA ABBATTERE le cartucce possono essere di cellulosa trattata, di non-tessuto in poliestere o di non-tessuto in poliestere antistatico ecc.

IL SISTEMA FILTRANTE è costituito da un polmone con elettroaspiratore e cartucce plissettate, doppie nei banchi versione “SUPERGHIBLI INNOVAZIONE”.
L’ARIA ASPIRATA impregnata di polvere, viene filtrata e rimessa nuovamente nell’ambiente.

PULIZIA E LAVAGGIO FILTRI “SISTEMA VENTURI”

La pulizia ed il lavaggio delle cartucce plissettate si effettuano con getti d’aria compressa in controcorrente “Sistema Venturi”, accumulata in un serbatoio in dotazione, alloggiato all’interno del banco. Il comando pulizia viene azionato da pulsanti inseriti a bordo macchina assieme al quadro elettrico.

 

 

 

BANCHI E CABINE SONO PROGETTATI PER LAVORARE IN BATTERIA

Banco di carteggiata 27.01.2016

3-Serie di N. 4 Carrelli Essiccazione materiale

IN OMAGGIO CON L’ACQUISTO DELL’ISOLA DI VERNICIATURA (CABINA+BANCO) VI VERRA’ CONSEGNATO UN COMPRESSORE ATLAS COPCO mod. AC 40 E 

 

NON ESITATE A CONTATTARCI PER RICEVERE UN PREVENTIVO GRATUITO E A VISIONARE LA NOSTRA PRESENTAZIONE

PERSONALE SEMPRE DISPONIBILE E QUALIFICATO SARA’ A VOSTRA COMPLETA DISPOSIZIONE PER DARVI ULTERIORI INFORMAZIONI

ALTRIMENTI VENITE A TROVARCI E A VISIONARE LA MACCHINA PRESSO IL NOSTRO SHOW ROOM IN AGRATE BRIANZA (MB)

INDICAZIONE STRADALE FOTO

ISOLA DI VERNICIATURA CON OMAGGIO FESTOOL

Questo slideshow richiede JavaScript.

ISOLA DI VERNICIATURA CON OMAGGIO FESTOOL

composta da Cabina di verniciatura a secco e Banco di carteggiata autopulente CON OMAGGIO FESTOOL Faro da cantiere DUO-SET

La cabina di verniciatura a secco, nelle versioni standard e ecologiche, fa parte della gamma di produzione. In tutte le versioni, le capacità di filtraggio di aria e acqua sono molto elevate!

CABINA DI VERNICIATURA

 

La ns Isola di Verniciatura con Cabina a Secco e Banco Aspirante ha le seguenti caratteristiche:
1.CABINA DI VERNICIATURA OLIMPIA
Cabina Verniciatura a Secco misure 3.000 x 2.300
Profondità 1.000  N.1 motore da 2,2 LW da 11.000 MC/H,
Filtri in cartone inerziale “Andreae”, filtri in fibra di vetro “Paint-Stop”
Plafoniera con quadro elettrico
a Norme CE

Cabina di verniciatura Olimpia 27.01.2016

INTEGRATORE ARIA IN DEPRESSIONE

Un dispositivo di integrazione dell’aria in depressione è sempre utile, ma diventa assolutamente indispensabile quando i locali sono di ridotte dimensioni.

CASSETTI PER LA RACCOLTA DELLE POLVERI

I cassetti di raccolta delle polveri hanno lo scopo di raccogliere i residui che si accumulano fra le pieghe dei filtri inerziali, con evidenti vantaggi: riduzione dell’inquinamento, minore perdita di carico, maggiore durata di tutti i filtri

SISTEMA TOTAL FILTER

Il sistema “Total Filter” è un’idea che permette di filtrare l’aria al 100%, grazie alla perfetta eliminazione delle fessure fra i cassetti e le pareti.

CARBONI ATTIVI IN CELLE ARRETRATE

Su specifica richiesta, vengono fornite e montate tutte le tubazioni dei gruppi in entrata ed uscita.

L’Olimpia L’Ecologica ha sostituito le cartucce con celle arretrate, perché permettono l’aspirazione su entrambe le linee dei filtri inerziali. In questo modo si ottengono: maggiore aspirazione, maggiore filtrazione, maggiore durata, più facile manutenzione.

CERTIFICAZIONE CE E ISO 9001

CE

Tutte le cabine e gli impianti Olimpia L’Ecologica sono rigorosamente certificati CE. Oltre a ciò, la società privilegia gli acquisti di prodotti certificati ISO 9001.

QUADRO ELETTRICO -ILLUMINAZIONE – CABLAGGIO

Tutte le nostre cabine vengono consegnate con quadro elettrico e plafoniere montati e cablati per un facile e rapido montaggio.

TRASPORTI E MONTAGGI IN LOCO

Le nostre cabine sono state studiate per essere trasportate con minimo ingombro e montate con facilità e rapidità.

PRESSURIZZAZIONE LOCALIZZATA

L’area di verniciatura può essere pressurizzata grazie all’installazione di un gruppo di pressurizzazione e di una camera di espansione con microfiltri, con costi molto contenuti. I nostri tecnici valuteranno le Vostre richieste per proporVi la soluzione più adatta e conveniente

BANCO ASPIRANTE

I banchi per carteggiare, autopulenti, offrono molti vantaggi per la salute, l’ambiente e la produttività. Sono consigliati ed a volte imposti dalle AUSL. Costruiti in lamiere zincate, pressopiegate, in più versioni ed optionals, sono dotati di un potente elettroaspiratore a doppia aspirazione, del tipo a gabbia di scoiattolo, con motore con trasmissione a cinghia a bassa rumorosità.

7.BANCO DI CARTEGGIATURA AUTOPULENTE
Banco per carteggiata AUTOPULENTE COMPLETO DI SPALLE RIBALTABILI
n° 4 CARTUCCE INTERNE CON INTERRUTTORE PULIZIA POSTO SUL FRONTALE
SERBATOIO X ACCUMULO ARIA PULIZIA
Misure mm. 2.500 x 1.000

PIANO ASPIRANTE

Il piano aspirante è del tipo inerziale con superficie forata con macchine automatiche e consente il passaggio dell’aria e della polvere alla stessa velocità in tutti i punti della superficie. Il piano è dotato di listelli antigraffio. (OPTIONAL)

IL POLMONE ASPIRANTE è munito di “micron” di sicurezza. Caratteristica di questi banchi e delle cabine è che l’aria aspirata, dopo essere stata filtrata e depurata, viene rimessa nell’ambiente senza alterare la temperatura nè creare depressione.

In funzione DELLE POLVERI DA ABBATTERE le cartucce possono essere di cellulosa trattata, di non-tessuto in poliestere o di non-tessuto in poliestere antistatico ecc.

IL SISTEMA FILTRANTE è costituito da un polmone con elettroaspiratore e cartucce plissettate, doppie nei banchi versione “SUPERGHIBLI INNOVAZIONE”.
L’ARIA ASPIRATA impregnata di polvere, viene filtrata e rimessa nuovamente nell’ambiente.
5.BANCO DI CARTEGGIATURA AUTOPULENTE

PULIZIA E LAVAGGIO FILTRI “SISTEMA VENTURI”

La pulizia ed il lavaggio delle cartucce plissettate si effettuano con getti d’aria compressa in controcorrente “Sistema Venturi”, accumulata in un serbatoio in dotazione, alloggiato all’interno del banco. Il comando pulizia viene azionato da pulsanti inseriti a bordo macchina assieme al quadro elettrico.

12.BANCO DI CARTEGGIATURA AUTOPULENTE

BANCHI E CABINE SONO PROGETTATI PER LAVORARE IN BATTERIA

Banco di carteggiata 27.01.2016

CON L’ACQUISTO DELL’ISOLA DI VERNICIATURA (CABINA+BANCO)… IN OMAGGIO UN ARTICOLO FESTOOL “FARO DA CANTIERE DUO-SET mod. 574653”

 

Faro da cantiere DUO-Set

6.PROMO ISOLA DI VERNICIATURA + FARO FESTOOL

Perché dalla qualità della luce dipende la riuscita di un lavoro.

  • Disposizione LED straordinaria per un angolo di diffusione di 180° e un’illuminazione omogenea
  • L’elevata luminosità (8.000 lm) crea un’illuminazione eccezionale su grandi superfici
  • Tonalità luminosa simile alla luce del giorno (5000 K)
  • Robusto e di lunga durata con 10.000 ore di durata (L70) e angoli resistenti agli urti
  • Resistente a polvere, acqua, cadute e urti (classe di protezione IP 55)

Principali applicazioni

  • Maneggevolezza sicura: tutte le superfici di contatto si riscaldano a max 90 °C
  • Pratico: 4,8 m di lunghezza del cavo per un ampio spettro di applicazioni, riposto ordinatamente nell’avvolgicavo
  • Possibilità di impiego flessibile: verticale a terra o su superfici, sul treppiede Festool o su ganci con possibilità di fissaggio sul lato posteriore della SYSLITE DUO
  • Trasportabile in sicurezza grazie alla robusta impugnatura ad una mano
  • Perfetto in combinazione con il treppiede estraibile fino a 2,00 m ST DUO 200 – per un posizionamento della luce e illuminazione del locale ottimali
  • Facile da montare, estremamente robusto e stabile

Dotazione

  • treppiede ST DUO 200
  • in SYSTAINER SYS 3 T-LOC

Dati tecnici

Colore emesso 5000 K
Sistema di illuminazione 80 x 1,4 W
Valore in lumen 8000 lm
Durata LED (L70) 10000 H
Indice di resa cromatica Ra 80
Classe di protezione carcassa IP 55
Classe di protezione 1
Lunghezza cavo elettrico 4,9 m
Peso 3,4 kg

Accessori di sistema Faro da cantiere DUO

Treppiede

ST DUO 200
Adatto per i tipi di apparecchi:
per SYSLITE DUO
 7.PROMO ISOLA DI VERNICIATURA + FARO FESTOOL

Descrizione

  • Grazie alla robusta struttura e al rivestimento a polvere adatto per impieghi gravosi in cantiere
  • Bloccaggio affidabile della SYSLITE DUO tramite un perno di fissaggio
  • Con piedini in plastica isolanti, appoggio sicuro grazie alla base grande fino a 115 cm e ai morsetti dei cavi per la guida del cavo della SYSLITE DUO
  • regolabile in altezza in modo continuo tramite due inserti da 150 a 200 cm, poco ingombrante, richiudibile e facile da trasportare con un peso di soli 5,6 kg

 

SEMPLICE SICURO semplice sicuro festool

Zero costi di riparazione

Assicurazione antifurto

Soddisfatti o rimborsati

Ricambi disponibili per 10 anni

Service Festool

Zero costi di riparazione – parti d‘usura incluse
La nuova opzione 36 mesi zero costi comprende adesso anche tutte le parti soggette a usura, ovvero non riceverai più preventivi di spesa e fatturazioni. A richiesta, il nostro servizio di trasporto ritira gli attrezzi direttamente al tuo indirizzo, e li riporta a riparazione avvenuta. Naturalmente a titolo gratuito.* **
Assicurazione antifurto – anche in cantiere
Soddisfatti o rimborsati
Acquisti senza rischi: potrai convincerti della qualità delle prestazioni dei nostri utensili in prima persona per 15 giorni dalla data dell’acquisto. Se la macchina non è adatta al tuo lavoro, la riporti dal rivenditore e riceverai l’intero importo investito.*
Ricambi per 10 anni o utensile nuovo

SERVICE VIDEO

Panoramica SERVICE all-inclusive.

DISPONIBILITA’ IMMEDIATA IN FAMAC!

CONTATTACI PER UN PREVENTIVO GRATUITO, OFFERTE VANTAGGIOSE VENGONO RISERVATE AI NOSTRI CLIENTI!

LA NUOVA ESPOSIZIONE thumb_CompanyLogo_Festool_noClaim_CMYK_72_0_100_0_PRINT_eps VI ASPETTA!

16- ESPOSIZIONE FESTOOL x video

VENITE A TROVARCI !!!

Cartina Stradale Famac

SUPER AMMORTAMENTO DEL 140%

REGIONE LOMBARDIA

Questo slideshow richiede JavaScript.

SUPER AMMORTAMENTO DEL 140%

sull’acquisto di beni strumentali che si protrarrà anche nell’anno 2017.

 

SUPER AMMORTAMENTO + 40%

SULL’ACQUISTO DI BENI STRUMENTALI NUOVI.

 

SUPER AMMORTAMENTO + 40%

SULL’ACQUISTO DI BENI STRUMENTALI NUOVI

 

Chi?

Strumento di agevolazione rivolto ad Imprese e professionisti. Promosso dalla Legge di

Stabilità 2016 (in corso di approvazione).

 

Cosa?

Super Ammortamento consistente in un incremento del 40% della base di calcolo degli

ammortamenti deducibili dati dall’acquisto di beni strumentali nuovi (anche in leasing)

effettuato tra il 15 ottobre 2015 ed il 31 dicembre 2016.

In questo modo al termine del periodo di ammortamento si arriva a dedurre il 140% del

prezzo d’acquisto del bene (in caso di leasing la maggiorazione del 40% riguarda la sola

quota capitale del canone).

La maxi-deduzione viene applicata sull’acquisto di beni strumentali nuovi iscritti in bilancio tra

le immobilizzazioni materiali. Sono ammessi all’agevolazione anche:

  • beni che non vengono utilizzati direttamente dall’impresa, ma che vengono

concessi a terzi in locazione a fronte del pagamento del corrispettivo;

  • beni acquistati dall’impresa a solo carattere dimostrativo/espositivo, ad

esempio per essere esposti in show room.

Rientrano nei beni soggetti ad agevolazione anche gli impianti fotovoltaici qualificabili come

beni “mobili” e tutti quei software accessori che sono necessari per far funzionare un

hardware (in questo caso il costo del software viene ammortizzato assieme al costo della

macchina con coefficiente del 20%).

Sono ESCLUSI i beni che hanno un coefficiente di ammortamento inferiore al 6,5%, tutti i

fabbricati e le costruzioni, i software applicativi sia in licenza che sia sviluppato da terzi

per l’utilizzatore e tutte le immobilizzazioni immateriali come marchi, brevetti o opere

dell’ingegno.

 

Come?

La deduzione del 40% si effettua direttamente in sede di dichiarazione dei redditi ed ha

efficacia solo per la determinazione dell’imponibile IRES o IRPEF, mentre essa non è rilevante

ai fini IRAP. L’agevolazione non potrà essere considerata per gli acconti previsionali al prossimo

30 novembre 2015.

 

Quando?

Inoltre bisogna prestare particolare attenzione alla data in cui si effettua la spesa, infatti

la maggiorazione si applica a partire dall’acquisto effettivo del bene che nel caso di consegna

coincide con la data di consegna o spedizione del bene stesso (se tale data è antecedente al 15

ottobre 2015 il bene non è ammortizzabile con l’incremento previsto); nel caso di

pagamento a SAL (stato avanzamento lavori), si considerano come importo agevolabile i

corrispettivi liquidati in via definitiva nell’arco temporale stabilito dall’agevolazione.

 

IL TEAM FAMAC RESTA A VOSTRA DISPOSIZIONE PER ULTERIORI CHIARIMENTI ED INFORMAZIONI IN MERITO, CONSIGLIANDOVI LA FORMULA PIU IDONEA AD OGNI TIPO DI INVESTIMENTO!